Trovare un equilibrio in famiglia con la Psicologia Relazionale

Lavoratrice, partner, amica, sorella: la figura femminile nella nostra società è impegnata in più ruoli, con
moltissime responsabilità da gestire. Portare avanti di pari passo la propria vita affettiva e familiare e quella
lavorativa, tenendo presenti i propri obiettivi personali è una grande sfida che migliaia di donne si trovano
ad affrontare quotidianamente, tra impegni e scadenze stringenti.
Quando però una donna diventa madre il carico emotivo e di doveri si appesantisce creando un fragile
equilibrio tra i diversi aspetti della femminilità. Spesso alla gioia della maternità si affianca la frustrazione nel
conciliare il lavoro e gli impegni precedenti, non solo per l’arrivo di nuove responsabilità, ma anche a causa
di un welfare aziendale o comunale insufficiente.
Noi di Interago Academy ci occupiamo di Psicologia Relazionale e stiamo per avviare un nuovo percorso
assieme a Il Cerchio di Mamme al Lavoro, associazione no profit che si basa sui principi della solidarietà e
autorealizzazione dei suoi membri. Il primo appuntamento sarà il prossimo sabato 9 febbraio, nel quale
abbiamo l’obiettivo di parlare apertamente di emotività legata al sistema famiglia dal punto di vista della
figura materna.
Nascoste da una routine serrata, ci si dimentica spesso di ascoltarsi e di prendere piena consapevolezza delle
proprie emozioni e di come gli impegni e le responsabilità impattino sulla coppia, la famiglia e il lavoro. È da
questi punti di partenza che noi di Interago Academy vogliamo sviluppare un incontro che ponga le basi per
il riconoscimento e la gestione delle emozioni: un percorso di crescita personale, realizzato per migliorare e
capire la propria relazione con gli altri e per riconoscere i comportamenti relazionali che portano al conflitto
e all’incomprensione all’interno della famiglia.
Prendere coscienza della propria sensibilità è il primo passo per costruire o ridefinire rapporti empatici basati
sul rispetto e conforto reciproco, soprattutto quando il nuovo si fa strada all’interno di equilibri e processi
comunicativi familiari già consolidati.

 

InerAgo

L’Accademia delle Relazioni Umane

Leave a Comment

Your email address will not be published.